L’idea del blog: perché “Microeconomia della vagina”?

Ti sei mai lamentata di non avere abbastanza tempo da dedicare a chi ami? Hai mai fatto previsioni sbagliate su qualcuno? Ti sei mai detta “Non voglio più rischiare di soffrire come l’ultima volta”? Hai mai avuto la sensazione di non avere un punto di equilibrio tra carriera e vita affettiva? Ti sei mai sentita sotto scacco di chi non voleva impegnarsi con te ma continuava a sparire e riapparire a suo comodo? Hai mai scartato un potenziale match su Tinder, perché non rientrava nel tuo target? Sei mai andata in tilt per gestire troppe “criticità” contemporaneamente?

Forse non lo sapevi ancora, ma…
Tutto questo è microeconomia 🙂

Che ci piaccia o no, in cui amore siamo chiamate a fare i conti con la realtà e i nostri limiti. Abbiamo il tempo contato, dei bisogni, delle aspettative, un certo budget di pazienza… e tantissime altre cose da fare. Ed è quando i conti quadrano che siamo felici.

Benvenuta nel blog. Qui parlo di relazioni in senso pratico: non di come dovrebbero essere in un mondo ideale e perfetto, ma di come sono nella realtà e nelle imperfezioni di ogni giorno.

Alla fine dei conti, meno ce la raccontiamo più ci guadagniamo.
Soprattutto in amore 😉

Buona pratica e buona lettura!

Facebook Comments

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi